Il CRV chiude a Varano

Domenica 15 settembre si corre l’ultima prova

 

Il CRV, Campionato regionale velocità chiude la stagione all’autodromo Riccardo Paletti di Varano de’Melegari. Con tre titoli su quattro già assegnati sarà interessante vedere i piloti in gara senza l’assillo dei punti e quindi senza tattiche. William Venesia, su su Bmw, Andrea Tomio, su Honda, e Francesco Rocchio, su Yamaha, si sono laureati campioni, con una prova d’anticipo, nella 1000, nella 600 Expert e nella 1000 Rookies. Più che mai aperto è il campionato della 600 Roockies dove tre piloti sono ancora in corsa per il titolo. Simone Cammarata, su Yamaha, Marco Ghidini, su Suzuki, Andrea Gioiello, su Honda,  e Francesco Passoni, su Honda, sono divisi da appena 17 punti, Cammarata è quota 72, Ghidini a 66, Gioiello a 65 e Passoni a 55. Ghidini ha all’attivo le vittorie nella precedente prova di Varano ed i quella di Franciacorta. Cammarata il più regolare ha vinto nelle prima di Cervesina ed ha un secondo posto a Varano. Gioiello ha vinto la seconda di Cervesina ed ha due posti d’onore a Franciacorta e nelle prima di Cervesina. Passoni vanta invece solo piazzamenti. Questa della 600 Roockies si presenta dunque come una prova decisamente infuocata e tutta da seguire con attenzione. Venesia si è riconfermato campione dopo aver vinto tutte le prove sin qui disputate, Tomio con tre successi come Rocchio.

Appuntamento dunque domenica 15 settembre a Varano de’Melegari per chiudere una brillante stagione che ha visto cimentarsi fior di piloti.

 

Contact:

RGC Roberto Goitre Comunicazione
Via Drovetti 2 – 10138 Torino
Tel. 349.6815530 – 339.7655503
E mail:
robertogoitre@gmail.com

1000 Rookies Crv Francesco Rocchio è campione

rocchioFrancesco Rocchio, con una gara d’anticipo è il campione della 1000 Rookies del Crv, Campionato Regionale Velocità.

In sella alla Yamaha R1 199Frenk si è aggiudicato il titolo in virtù dei successi ottenuti nelle due gare di Cervesina ed in quella di Franciacorta ed un terzo posto a Varano de’ Melegari. 22 i punti di vantaggio sul secondo classificato. Per Rocchio questa stagione era il debutto su una moto da 1000 cc dopo aver guidato una 600 la scorsa stagione.  Nel 2018 Roockies a tutti gli effetti, sempre in sella ad una Yamaha, aveva chiuso il campionato al terzo posto dopo aver vinto a Varano ed essere arrivato terzo a Franciacorta, Mugello e nella prima prova di Varano. Una scivolata nella seconda gara di Franciacorta gli aveva fatto perdere punti importanti per il Campionato. Un successo meritato per questo geometra trentatreenne di Bussoleno, direttore tecnico del Consorzio Alfa, che ha saputo creare un Team con un amico. E’ il Protom Racing, una realtà che ha debuttato in questa stagione 2019 seguendo i trofei Moto Estate in quasi tutte le categorie e che dispone di un camion allestito come officina mobile e servizio gomme. Suo socio è il campione della Race Attack 600 – 2017 Andrea Tomio, attualmente al comando della 600 Expert del Crv.

 

Contact:

RGC Roberto Goitre Comunicazione
Via Drovetti 2 – 10138 Torino
Tel. 349.6815530 – 339.7655503
E mail:
robertogoitre@gmail.com

CRV a Franciacorta

William Venesia e Andrea Tomio si laureano campioni

Con la prova disputata all’autodromo di Franciacorta il CRV, Campionato Regionale Velocità, emette i primi verdetti. William Venesia e Andrea Tomio si laureano campioni, con una prova d’anticipo, nella 1000 e nella 600 Expert.

Nella gara disputata all’autodromo Daniel Bonara, Venesia, su Bmw, ha ancora una volta dettato legge. Dopo un avvio prudente che ha permesso a Giuseppe Castelvetere, su Yamaha, di prendere il comando, dal terzo giro ha preso la testa ed condotto sino al traguardo dove ha preceduto di un secondo e 4 Luciano Bisconti, su Aprilia, e di ben oltre 26 Alessandro Piovani, su Bmw. Quarto posto per Simone Lucini e quinto per Alessandro Defendi, entrambi su Bmw. Castevetere si è invece dovuto arrendere a due giri dal termine.

Nella 600 Expert Tomio, su Honda, ha in pratica corso senza avversari ed alla fine conclude con un giro di vantaggio sul secondo classificato, Simone Ierardi, anche lui su Honda.

Francesco Rocchio, su Yamaha ha vinto la 1000 Roockies, con appena 41 centesimi di vantaggio su Gianluca Savino, su Yamaha, autore di un ottimo finale. Terzo posto per Marvin Gamba, su Aprilia.

Molto combattuta la gara della 600 Roockies dove a prevalere è stato Marco Ghidini, su Suzuki, che ha preceduto Andrea Gioiello, su Honda, che tra il quinto e l’ottavo giro è stato al comando. Terzo posto per Simone Cammarata, su Yamaha e quarto per Francesco Passoni, su Honda. Avvincente la gara delle Wild Card dove dopo un bel duello alla fine ha prevalso Giovanni Altomonte, su Yamaha, che proprio all’ultimo giro ha risuperato Fabrizio Scassa, anche lui su Yamaha. Terzo posto per Simone Mariani.

In Campionato dunque Venesia vince la 1000 Expert dopo essersi aggiudicato tutte e quattro le prove sin qui disputate. Per il secondo posto teoricamente la lotta è ancora aperta anche se Bisconti sembra favorito su Castelvetere e Piovani. Nella 600 alle spalle di Tomio  Andrea Mardegan sembra avere maggiori possibilità per il secondo posto.

Tutto ancora da giocare nella Roockies. Nella 1000 Rocchio conduce con 22 punti di vantaggio su Gamba e 25 su Savino mentre nella 600 Cammarata è primo con 72 punti, contro i 66 di Ghidini, i 65 di Gioiello ed 55 di Passoni.

Contact:

RGC Roberto Goitre Comunicazione
Via Drovetti 2 – 10138 Torino
Tel. 349.6815530 – 339.7655503
E mail:
robertogoitre@gmail.com

 

CRV al Tazio Nuvolari di Cervesina

Doppietta di Venesia, Tomio e Rocchio

Nel circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV) si è disputato il terzo appuntamento del Campionato Regionale Velocità Piemonte (CRV). Due le gare in programma. In gara Uno  i piloti hanno generato una gara ricca di emozioni in cui Venesia e Tomio hanno lottato con tutte le loro forze per le loro rispettive categorie 1000 e 600 Expert. Nella 1000 Villiam Venesia, su Bmw. È stato al comando dal primo all’ultimo giro inseguito da vicino da Giuseppe Castelvetere, su Yamha, che ha poi chiuso staccato di 2”24. Terzo posto per Luciano Bisconti, anche lui su Yamaha, che accusa 4”99. Omar Bossotto è quarto con oltre 30 secondo di distacco che ha avuto la meglio su Alessandro Piovani, Cesare Tricerri e Simone Lucini, tutti su Bmw.

CRV-Cervesina-287Nella 600 Andrea Tomio, su Honda, anche lui in testa dall’inizio ha dovuto tener a bada Andrea Mardegan, su Btt, che chiude con 1”4 di distacco, terza piazza per Filippo Ferri, su Yamaha.CRV-Cervesina-291_R600 Francesco Rocchio, su Yamaha, ha primeggiato nella 1000 Roockies infliggendo quasi 10” a Marvin Gamba, su Aprilia, secondo, e oltre 18 a Max Lasagna, su Moretti, terzo. Ai piedi del podio chiude Gianluca Savino, su Yamaha. CRV-Cervesina-283

Simone Cammarata, su Yamaha, si è imposto allo sprint nella 600 Roockies. Per 0”188 ha superato Andrea Gioiello, su Honda. Terzo posto per Francesco Passoni, su Honda.  CRV-Cervesina-293
In gara Due nella 1000 Expert, prova quasi fotocopia della precedente con il distacco finale tra Venesia, primo, e Castelvetere, secondo, sceso a 0”816. Terzo posto ancora per Bisconti, staccato di 1”67. Quarto è Piovani e quinto Fabrizio Giardina. Ritirato Bossotto.

CRV-Cervesina-292Nella 600 Tomio ha fatto gara a sé finendo con oltre 11” di vantaggio su Mardegan. Nella 1000 Roockies Rocchio si è ripetuto precedendo di 0”63 Savino. Terzo poato per Lasagna e quarto per Gamba.

CRV-Cervesina-290Nella 600 Roockies ad imporsi è stato Gioiello, che ha preceduto  di  8”04 Enrico Maio,  e di 8”91 Marco Ghidini, su Suzuki. Quarto posto per Nico Bonificio e quinto per Cammarata. Gara due difficile, ma ben gestita dalla direzione di gara, che ha dovuto ricorrere a due partenze grazie anche ai piloti ed ai team che hanno saputo gestire le criticità del momento.
Impressionante il funzionamento delle nuove coperture francesi Michelin Power Performance nella Expert che hanno fatto abbassare significativamente i tempi sia  di piloti che erano già affezionati delle coperture francesci nonché newcomer da Track days che hanno migliorato notevolmente il loro best personale.
Ora il semaforo si spegne per il CRV sino al prossimo round nel favoloso contest dei trofei MES che si terrà il 21 Luglio presso l’autodromo Daniel Bonara di Franciacorta.

Nel frattempo, l’appuntamento è a Misano il 6/7 Luglio per i Michelin Powerdays. Due giornate di mare e motori dove sarà il divertimento  in un Track Days contest esclusivo a farla da padrone.

Contact:

RGC Roberto Goitre Comunicazione
Via Drovetti 2 – 10138 Torino
Tel. 349.6815530 – 339.7655503
E mail: robertogoitre@gmail.com